San Gimignano Hotel - Hotel 3 stelle Leon Bianco

Prenotazione Online

Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4

Fast Contact

HOTEL LEON BIANCO
Piazza Cisterna 53037 - San Gimignano (Siena)
Tel: +39 0577 941294
Fax: +39 0577 942123
Email: info@leonbianco.com

 

Per prenotazione:
>> Prenotazione online sicura
>> Richiesta di disponibilità
>> Contatti

Offerte Speciali

 

Sconto del 10% dal 1°luglio fino al 31agosto per prenotazioni da questo sito, per tutti gli altro periodi, sconto del 5 %

Le famiglie con 2 bambini di età inferiore ai dodici anni possono soggiornare in una quadrupla pagando il costo di una tripla comfort        

 

Riconoscimenti

Certificato di eccellenza di Tripadvisor

San Gimignano - Hotel Leon Bianco

Il Palazzo

L’Hotel Leon Bianco ha la caratteristica unica e speciale di trovarsi collocato all’interno di un antico palazzo nobiliare nel cuore di San Gimignano. Costruito nel Medioevo, l' hotel è situato in Piazza della Cisterna, una delle più antiche piazze della città e antica sede di botteghe e taverne, che deve il suo attuale nome al pozzo ottagonale in travertino che ne occupa la parte centrale. La Piazza fu costruita nel 1273 e successivamente ampliata, nel 1346, dal Podestà Guccio dei Malavolti, il cui stemma, una scala, è inciso sulla pietra del pozzo. In precedenza la piazza si chiamava Piazza delle Taverne perché vi sostavano i viaggiatori per il cambio dei cavalli e in seguito Piazza dell’Olmo, per un grande albero che vi si trovava. Palazzi e torri, alternandosi in pieni e vuoti di rara armonia, circondano il pavimento irregolarmente triangolare che si stringe verso via del castello. Il quattrocentesco palazzo “Cortesi-Lolli” in cui è situato l'hotel Leon Bianco, è nato su edifici ancora più antichi e all'interno di esso si possono intravedere tracce di pietra di vecchie torri.

Oltre al Palazzo Cortesi-Lolli, sulla destra, guardando via del Castello, si affacciano: il palazzo Tortoli, con le sue quattro eleganti bifore trecentesche, la torre mozza detta dei Pucci; il palazzo Ridolfi e le torri e le case dei Becci e Cugnanesi; il palazzo Pellari e, con le sue due torri, il palazzo Ardinghelli. A fianco dell'hotel si trova invece il palazzo Lupi con la torre del Diavolo, chiamata così perché si narra che il proprietario, tornando da un lungo viaggio e trovandola inspiegabilmente più alta, ne attribuisse l’opera al demonio.

 

 

 

Magiche visuali della Toscana

"Un albergo magico nel mezzo di questa antica città, con splendida vista sulle vallate della Toscana" (BloubulJHD, TripAdvisor)

Meraviglioso, non avremmo potuto scegliere un hotel migliore!

"L'hotel ci é piaciuto, piaciuto e ripiaciuto, lo raccomando caldamente. Il nostro viaggio non avrebbe potuto essere migliore grazie alla loro ospitalità." (Jdandjd Chicago-Illinois, TripAdvisor)